NOASnews: i moschettieri del Re - NOASnews2017

Vai ai contenuti

Menu principale:

NOASnews: i moschettieri del Re

NOASnews > 2017
Domenica 10 settembre nel chiarore dell'alba (05:56), circa un'ora prima dell'arrivo del Sole, tre pianeti ed una stella brillante ingioiellano l'orizzonte est-nord-est. Venere è la più brillante e la più elevata: domina l'orizzonte da circa una dozzina di gradi. Quaranta volte meno luminosa, Mercurio è a soli cinque gradi di altezza, alla destra della stella Regolo del Leone. Dal latino Regulus, che significa "piccolo re". Quanto a Marte, che ritorna nel cielo dell'alba dopo parecchie settimane di corsa nella periferia turbolenta del Sole, si eleva a raso dell'orizzonte. Solo condizioni di buona trasparenza del cielo nella fascia chiamata "cintura di Venere" possono garantire l'individuazione, luminoso com'è di solo 1,8 magnitudini.
Ottimizzato per smartphone, R. Matera 2015
Torna ai contenuti | Torna al menu