NOASnews: Sette minuti di angoscia! - NOASnews2018

Vai ai contenuti

NOASnews: Sette minuti di angoscia!

NOASnews > 2018
Domani 26 novembre, alle 20h 47', vivremo sette minuti di angoscia durante il passaggio della sonda InSight dall'alta atmosfera marziana, a 125 km di altitudine, fino alla superficie. Comprendere perchè sia difficile atterrare su Marte è presto detto: l'atmosfera del Pianeta rosso è cento volte meno densa di quella della Terra. Quindi ha poca massa per frenare una sonda. Questa deve passare da una velocità di 5 km al secondo (20000 km/h) a zero in sette minuti. Gli accorgimenti per riuscire nell'impresa sono prima di tutto l'angolo di ingresso in atmosfera, poi il ricorso ad un paracadute di ben 12 metri di diametro. Infine il sito di atterraggio è situato a ben 2 km sotto il livello zero, per dare spazio alla sonda di frenare. Le altitudini di Marte sono misurate dalla superficie equipotenziale media, in pratica a l'equatore si misura il raggio medio del pianeta: è il suo "livello del mare". Incrociamo le dita!
Ottimizzato per smartphone, R. Matera 2015
Torna ai contenuti