Cyg - Nucleo Osservatori Astronomici Senigalliesi

Senigallia, mercoledi 25 aprile 2018 - copyright Renato Matera, 1999 - 2018

A
Vai ai contenuti

Cyg

Osservazioni

HD : 186686  






HD : 190163   





La testa del Cigno si chiama Albireo ed è una delle più belle stelle doppie del cielo. Una delle due componenti è gialla mentre l'altra è bleu. La separazione tra le due stelle è vicina ai 34 secondi d'arco, quindi alla portata di semplici binocoli magari fissati su treppiede. Albireo, l'astro giallo, è in realtà una stella doppia fisica. Impossibile da separare al telescopio, questa doppia è distante 385 a.l. da noi. È costituita da due stelle giganti: la prima è 950 volte più luminosa, 50 volte più grande e 5 volte più massiccia del Sole, l'altra è 100 volte più luminosa e 3,2 più massiccia del nostro Sole. Sono separate tra loro della stessa distanza media tra il Sole e Plutone, sei miliardi di km. La stella bleu di Albireo è leggermente più vicina a noi: 376 a.l. È una stella molto calda, 12100 gradi kelvin, 190 volte più luminosa e 3,3 volte più massiccia del Sole. Il cielo di un ipotetico pianeta attorno a questa stella, mostrerebbe Albireo e la sua compagna, arancio e bleu, di magnitudine -17 e -15, separati da 1/2 grado: uno spettacolo assolutamente grandioso, ma una calamità per gli amanti del cielo profondo.

Torna ai contenuti