NOASnews: campagna R Ari - NOASnews

Vai ai contenuti

NOASnews: campagna R Ari

NOASnews > 2016
Il 30 dicembre è previsto il massimo della variabile R Ari. La stella è classificata come variabile Mira, note anche come variabili a lungo periodo (LPV). Nel GCVS ne sono catalogate 7124 (nov 2016) e nella costellazione dell'Ariete in totale 8. Posta a 2329 anni-luce, R Ari in circa 185 giorni oscilla dal minimo di magnitudine visuale 13,2 al massimo di 8,2 Si tratta di una sottoclasse delle più generali variabili pulsanti, cioè stelle che vanno soggette a espansioni e contrazioni periodiche degli strati superficiali, sia radialmente che non.
La variabile R Ari va osservata con cadenza settimanale.

Ottimizzato per smartphone, R. Matera 2015
Torna ai contenuti