NOASnews: Crescente lunare e Mercurio - NOASnews

Vai ai contenuti

Menu principale:

NOASnews: Crescente lunare e Mercurio

NOASnews > 2016
Venerdì 8 aprile al crepuscolo, un'ora dopo il tramonto del Sole, un sottile crescente lunare tiene compagnia a Mercurio, al di sopra dell'orizzonte ovest-nord-ovest. Trentadue ore dopo la Luna Nuova, il profilo lunare è facile da osservare anche ad occhio nudo, in un cielo limpido. Praticamente alla stessa altezza della Luna, ma a 6° alla sua destra, il pianeta risalta vivamente nelle luci del crepuscolo: infatti la sua magnitudine è negativa, vale -1. Mercurio circola su un'orbita più prossima al Sole rispetto alla Terra, di conseguenza solo quando si allontana da esso a sufficienza ( elongazione) si rende visibile. Alle latitudini europee l'inclinazione dell' eclittica è un ulteriore ostacolo alla sua visione, potendosi contare sulle dita di una mano le occasioni favorevoli alla sua visione. Questo mese è una di quelle occasioni: uscite un'ora dopo il tramonto, piazzatevi in direzione ovest-nord-ovest e, se il cielo sarà limpido, potrete osservare Mercurio ad occhio nudo senza difficoltà.
Torna ai contenuti | Torna al menu