NOASnews: Marte all'opposizione - NOASnews

Vai ai contenuti

Menu principale:

NOASnews: Marte all'opposizione

NOASnews > 2016
Il 21 maggio al crepuscolo, mezz'ora dopo il tramonto del Sole, la Luna e Marte fanno coppia in altezza ad una dozzina di gradi sopra l'orizzonte di sud-est. Entrambi sono avvolti nella "cintura di Venere" e procedono maestosi verso la notte. Se fossimo su di un vascello spaziale potremmo osservare la doppia opposizione, cioè l'allineamento Sole-Terra-Luna-Marte. L'opposizione della Luna, cioè la Luna Piena, si avrà nel corso della serata di sabato 21, mentre quella di Marte si produrrà nella mattinata di domenica 22. Quando un pianeta è all'opposizione risulta essere il periodo migliore per osservarlo: più vicino alla Terra, il diametro apparente maggiore. Con un telescopio di 15 cm di diametro, possono essere distinti dei particolari sulla sua superficie. Ad occhio nudo potete valutare la luminosità di Marte (magnitudine -2) che rivaleggia con quella di Giove (magnitudine -2,1), posto nella costellazione del Leone. Alla fine del crepuscolo il colore cremisi di Marte e dall'altra l'algido aspetto di Giove può spiegare perchè veniva associato al dio della guerra nelle passate civiltà.  
Torna ai contenuti | Torna al menu