NOASnews: Venere e crescente - NOASnews

Vai ai contenuti

Menu principale:

NOASnews: Venere e crescente

NOASnews > 2016
Lunedì 3 ottobre al crepuscolo, 45 minuti dopo il tramonto del Sole, Venere è visibile al di sopra dell'orizzonte ovest-sud-ovest, a meno di 5° di altezza. Un giovane crescente lunare l'accompagna 4° più in alto. Il chiarore crepuscolare diminuisce mano a mano che il Sole progredisce al di sotto dell'orizzonte. In autunno, alle latitudini europee, bisogna attendere una mezzora perché raggiunga i 6° sotto l’orizzonte, prima tappa chiamata crepuscolo civile. Con un’altra mezzora raggiunge i 12° e termina il crepuscolo nautico. Infine superando i 18° sotto l’orizzonte, termina il crepuscolo astronomico. D’estate l’inclinazione dell’eclittica allunga la durata dei crepuscoli. Ai Tropici, dove l’eclittica è praticamente perpendicolare all’orizzonte tutto l’anno, il Sole scende più velocemente ed i crepuscoli sono più corti.
crepuscoli del mattino e della sera

Torna ai contenuti | Torna al menu