VideoAstronomia - Nucleo Osservatori Astronomici Senigalliesi

Senigallia, mercoledi 25 aprile 2018 - copyright Renato Matera, 1999 - 2018

A
Vai ai contenuti

VideoAstronomia

Sentieri > Videoteca
Virtual Universe

Si chiama Virtual Universe e ha utilizzato 16 milioni di ore di calcolo per ripercorrere circa 13 miliardi di vita dell'Universo. In pochi minuti fa un ripasso di cosmologia, a cominciare da pochi milioni di anni dopo il Big Bang fino ad arrivare ai nostri giorni. Grazie ai recenti successi nell'incremento della potenza dei supercomputer e a nuovi algoritmi di calcolo, la simulazione è riuscita a prevedere la distribuzione su larga scala di gas, galassie e materia oscura, fornendo anche i dettagli della forma e della composizione delle singole galassie. La materia oscura inizia ad aggregarsi formando una struttura su larga scala che, se fosse visibile, ci apparirebbe come una rete. Poco dopo emerge anche la materia ordinaria che in breve tempo forma le prime galassie. Nel video quelle più "fredde" appaiono di colore blu e verde, mentre quelle più calde appaiono di colore giallo e rosso. La simulazione mostra anche la distribuzione degli elementi nello spazio, in colore viola. Nell'universo primordiale, esistevano solo gli elementi più leggeri: l'idrogeno e l'elio. Solo quando hanno iniziato a morire le prime stelle, le supernove hanno fuso gli elementi leggeri in quelli più pesanti, che costituiscono i mattoni elementari non solo dei pianeti come la Terra ma anche degli organismi viventi. Le visioni sono le più dettagliate mai ottenute e rivaleggiano con l'immagine dello Hubble Space Telescope che chiude il filmato.
---------------------------------
1 parsec =  3,26 anni luce
1 kpc = 3260 anni luce



Torna ai contenuti