Percorsi20 - Babele in portfolio

per il cambiamento: G. CAMPANILE sindaco
Vai ai contenuti
Altro
19 maggio 2020
LO SCAMBIO SU TWITTER FRA CALENDA E MARATTIN A PROPOSITO DI FCA

Renzi scrive questo:
“Bene FiatChrysler che chiede un prestito alle banche da 6 miliardi per tenere aperte le fabbriche in Italia. Sbagliato evocare "poteri forti" e "interessi dei padroni" . E' un prestito che serve a investire in Italia: che male c'è? Mi sarei preoccupato se non lo avesse fatto”.

REPLICA CALENDA PER PUNTI, A CUI SEGUE LA CONTROREPLICA, PUNTO SU PUNTO, DI MARATTIN.
INIZIAMO CON CALENDA:

Te lo spiego in parole semplici:
1) FCA non ha mai rispettato il piano degli investimenti previsto per l’Italia;

2) avrebbe la liquidità per sostenere il gruppo ma la tiene nella capogruppo per distribuire un maxi dividendo pre fusione PSA;

3) quel maxi dividendo non verrà tassato;

4) nessuna casa automobilistica UE tranne Nissan/Renault ha sede fuori dal proprio paese;


5) il programma Sace ha rilasciato 6 garanzie per 40 milioni. Ci sono migliaia di imprese con sede in Italia che aspettano;

6) non serve a finanziare i fornitori ma a pagargli il dovuto;

7) siete talmente appecoronati ai grandi gruppi che non riuscite neanche a fare un negoziato come Dio comanda, 8) Repubblica che fino a ieri sosteneva la linea Landini vs Fiat (sbagliata) da quando è stata comprata da Elkann dipinge FCA come una onlus.

A ciò così replica MARATTIN:
Sempre in parole semplici.
1) gli investimenti FCA in Italia hanno salvato posti di lavoro e riportato in Italia produzioni che prima erano all’estero. Non sono investimenti in linea con le previsioni? Neanche quelli dello Stato lo sono, da decenni. E nel DL Liquidità non leggo questa come condizione per accedere alla garanzia. Non lo è per tutte le altre aziende che la richiedono, non si capisce perché lo debba essere per FCA, a meno di non pensare che stia particolarmente sulle scatole;

2) una delle condizioni per accedere alla garanzia è che FCA Italy - come ogni altra azienda - non distribuisca dividendi per il 2020. Ed è giusto. Se benefici della garanzia pubblica, non usare quel prestito per remunerare azionisti. Ma perché andare oltre? Perché . lo Stato deve mettere bocca in future politiche di distribuzioni di dividendi di un’azienda quotata (che oltretutto sta per fare una fusione per crescere ancora)? Nostalgia di dirigismo statale?;

4) un’azienda nazionale ha di solito sede in quella nazione. Un gruppo mondiale, non necessariamente. Molte aziende, crescendo, hanno spostato sede. A me interessa che investa in Italia, che faccia Pil italiano, indotto italiano, occupazione italiana. Il resto sono slogan;

5) cioè Sace è lenta nella concessione delle garanzie a tutte le imprese perché Fca Italy ha fatto domanda? Curioso. Io pensavo perché il DL Liquidità non ha previsto sufficiente semplificazione (cosa che stiamo cercando di fare ora in commissione, mentre altri parlano);  

6) la liquidità serve a garantire che il “dovuto” (si voleva forse che fosse il “regalato”...?!) arrivi subito ai fornitori italiani, per evitare di innescare in loro crisi di liquidità. Si preferiva che fosse usata per comprare Messi alla Juve?! (Beh...#finoallafine);

7 in quanto a “appecoronamenti ai grandi gruppi”, lasciamo volentieri parlare gli esperti in materia;

8) non saprei. Non è mia abitudine questionare la linea editoriale di un libero giornale. Soprattutto, non lo e contestarla quando non mi garba e lodarla (e usarla) quando mi garba, magari perché attacca un avversario politico. Tanti cari saluti.
18 maggio 2020
14 maggio 2020
11 maggio 2020
Tutto esaurito in un minuto per gli incentivi per guanti e mascherine. Avevano previsto 5 giorni per esaurire 50 milioni.
28 aprile 2020
25 aprile 2020
28 febbraio 2020 - Il rilancio dell'economia per ITALIA VIVA
200123 - L'intervista di Formigli a Matteo Renzi
COME ISCRIVERSI ONLINE A ITALIA VIVA

Copyright Renato Matera, 2019 - 2020

Torna ai contenuti